Tutto in ordine con le librerie a parete!

mensola-design

Un’esposizione di libri, anche nell’epoca digitale, non perde mai fascino.

Un arredo che ha un grande impatto sullo stile di una stanza, ma anche sulla vita di una casa. La libreria è un oggetto importante, intramontabile anche adesso che gli e-book prendono i posti dei libri, e va quindi scelta con cura.

Perché c’è sempre un oggetto della memoria, qualcosa di prezioso che si desidera esporre.

TIPOLOGIE DI LIBRERIE

Ci sono vari tipi di librerie,tra cui:

  • librerie classiche, profonde, da terra
  • librerie moderne, salvaspazio
  • librerie a parete
  • librerie dal design più o meno originale
  • librerie componibili
  • pareti attrezzate

insomma, diverse tipologie che offrono altrettante soluzioni ai bisognidi qualsiasi casa.

Dai progetti modulari contemporanei ai pezzi disegnati dai grandi maestri, c’è molta scelta per chi non ama muri troppo pieni o cerca un segno particolare con cui arricchire la stanza.

Tutto in ordine con la libreria a parete

Il nuovo modo di arredare in maniera moderna impone l’utilizzo di arredi e complementi con caratteristiche salvaspazio e preferibilmente componibili.

Questo garantisce infatti una grande possibilità di personalizzazione ed ottimizzazione degli spazi, anche dei più ridotti.

Non solo, si avrà tutto in ordine e le operazioni di pulizia saranno facilitate: meno tempo perso dietro alle faccende domestiche e più spazio domestico per vivere con comodità.

Le librerie sono nate per contenere e mostrare ordinatamente i libri, ma col tempo questo arredo è diventato più versatile e funzionale. Si parla spesso di pareti attrezzate e non prettamente di librerie, proprio perché negli scaffali e vani, fissi o personalizzabili, si possono inserire sì libri, ma pure la TV, le consolle dei videogiochi, i CD, vari oggetti e tutto ciò che si vuole tenere in ordine.

Nel caso di spoluzioni contemporanee, tendenzialmente meno ingombranti e dalla migliore resa estetica, possono fare da svuotatasche, portaoggetti e così via.

Perchè scegliere le librerie a parete?

Sfruttare la lunghezza di una parete non solo è una mossa altamente pratica, che lascerà molto più spazio per il passaggio nella stanza, ma aiuta a definire anche lo stile d’arredo.

È fondamentale anche trovare le giuste disposizioni dei volumi, un equilibrio tra vuoto e pieno, libro e oggetto che dia respiro e ritmo alla parete.

Unica eccezione consentita quando si arreda un corridoio, dove manca lo spazio per uno sguardo complessivo. E grazie alle dimensioni ridotte dei LED è possibile pensare a un sistema di retroilluminazione che evidenzia i profili o particolari ripiani.

DISPOSIZIONE DELLE LIBRERIE

Allineate, disallineate, sospese o a centro stanza: le librerie donano personalità e carattere alla zona living.

Tante soluzioni di arredo tra cui scegliere per una grande libertà di composizione a parete e non solo. Le librerie si integrano in modo elegante e armonioso alle pareti attrezzate e mobili tv, creando composizioni dalle infinite possibilità.

L’inverno è alle porte e non è difficile immaginarci in soggiorno, vicino al nostro amato divano, con i nostri scrittori preferiti.

visita la sezione librerie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *